martedì 14 aprile 2009

Quando non dormo.


Notte.Notte smaniosa.Capricciosa.Pensierosa.Notte.Figlia di un sonno che non arriva.
Parlo a me.Di Te.Coi toni più belli.I colori più caldi.Chissà se esistono davvero ... colori così.
Mai cioccolata mi è parsa più buona.Ne ho addirittura conservato la carta.Ci crederesti ??E no,no ... non sto parlando delle uova di Pasqua.Questa cioccolata qui arriva da lontano.Da molto lontano.

Notte di magliette a mezze maniche.Il nero mi dona.
Notte di romanzi rosa.Di lenzuola fresche.E capelli raccolti.Bello l'odore del bucato appena fatto.
Notte di proverbi.Chi la dura la vince.La speranza è l'ultima a morire.Chi non risica non rosica.L'Amore è cieco.E sbaglia pure strada.Aggiungerei.O magari no.Forse ti indica davvero,e sempre,quella giusta.Solo che,talvolta,si fatica a riconoscerla.Bè,a pensarci,poco importa ... tanto io sono una guerriera,no ?? Una vichinga.In miniatura.E con tanti riccioli scuri.Ma pur sempre una vichinga.

Notte di canzoni d'Amore.Pezzi jazz.E soul.E blues.Notte di i-pode e cuffiette.Notte di televisori accesi,a spezzare il silenzio e rimbambire le menti.
Notte di nuvole e stelle.Di ricordi e speranze.Di piedi nudi.E unghie laccate di rosso.La seduzione è un'arte.
Notte di segreterie telefoniche.Cellulari che vibrano.Messaggini mancati.Notte tecnologica.
Ammetto di averci pensato.Per un attimo.Un attimo soltanto.Giuro.Uno.Volevo lasciarti,sulla vespa,un bigliettino con sopra scritto il mio numero di telefono.Ci conosciamo da mesi,ma non ho mai avuto il coraggio di chiedertelo.Mi è da sempre parsa una mancanza di rispetto.Una caduta di stile.Per le ragioni che conosci,e che non starò certo qui a ricordare.Sicchè,ho desistito anche stavolta.Avrei perso la tua stima.E questo no,non lo sopporterei.

Notte di citazioni.Racconti.Memorie.Notte di buoni propositi.Si avvicina il prossimo esame.Sto studiando.Ma devo impegnarmi di più.Voglio laurearmi.Voglio vincere il concorso diplomatico.Voglio guadagnare successi e tagliare traguardi.

Notte.Di storie a lieto fine.Di coraggio premiato.Di scommesse vinte.

Speriamo che domani esca il sole.

Sto crescendo.Si si.Sto crescendo.

19 commenti:

Veneris ha detto...

Notte insonne soprattutto! Menomale non sono il solo a non dormire e ad avere la necessità di scrivere sul blog stanotte. Ti va una camomilla?

silvio di giorgio ha detto...

ninetta, per fortuna che stamattina non devi lavorare in miniera :-) sai che picconate sui piedi sennò..:-)

Antonia ha detto...

Per Veneris : Solo se con tanto zucchero :P


Per Silvio Di Giorgio : Menomalemenomalemenomale :D Però dovresi studiate Diritto Pubblico ... mi sa che è tragica lo stesso :(


Un sorriso.Antonia.

Antonia ha detto...

Errata corrige : *dovrei studiare ... si vede che ho dormito poco :P

Ri-sorriso.Antonia.

JAENADA ha detto...

Quando la notte ispira malinconie ma anche dolcezze e speranze vuol dire che la vita ti sorride.Solo una notte di passione può essere più sperata di una notte così.

Un sorriso.Jaenada.

Antonia ha detto...

Devo ammetterlo ... è stata una magnifica notte.In serena ed estatica compagnia di me stessa,e senza fare a cazzotti con i pensieri .Al contrario li ho accolti,abbracciati,cullati e trasformati in parole.
Mi è sembrata una notte di speranza e di sogni possibili.

Un sorriso.Antonia.

maria rosaria rossini ha detto...

direi una grande notte!
a me, quando capitano notti così piene, ripensarci non può che farmi piacere. queste sono le notti proficue.
bacio, cara antonia

Duca Nero ha detto...

Eppure quel biglietto...
Perdere la stima per un gesto romantico? Non credo...
L'Amore non sbaglia strada, siamo noi a non voler guardare da quella parte.
E da brava guerriera non devi avere paura.

Antonia ha detto...

Per Maria Rosaria Rossini : La conserverò sempre,come il più prezioso dei ricordi.


Per Duca Nero : No.Non posso.Il suo cuore appartiene ad altre mani.E con un gesto così non soltanto gli mancherei di rispetto,ma tradirei anche la fiducia che in me ha riposto.Tengo troppo al rapporto umano che ci lega per pensare di rischiare di incrinarlo.C'è un tempo per ogni cosa e ogni cosa hai il suo tempo.Questo è il tempo di tacere.Forse,un giorno,arriverà il tempo di parlare.Forse.


Un sorriso.Antonia.

Duca Nero ha detto...

Se non è libero, allora ammiro il tuo Rispetto.
Di questi tempi è merce rara.
Un inchino Antonia.

Antonia ha detto...

Grazie.E' rincuorante sentirselo dire.Davvero.

Un sorriso.Antonia.

Vagamundo ha detto...

Notte di sprazzi di luce che squarciano le tenebre, senza rimpianti né rimorsi, di vagiti e di rantoli, di poesie ed immondizie, di giardini e macerie... Notte di "pizzini" nascosti nel tuo cuore, l'importante é che non fingi nei confronti di te stessa nel nome fasullo di un rispetto e di una stima che la passione vera non conosce.

Macerarsi? No... Ma é cosí difficile esprimere direttamente, con onestá, i propri sentimenti?

Antonia ha detto...

Notte di pizzini nascosti nel tuo cuore ... che bella questa espressione Vagamundo.

Io non posso.Non ce la faccio.Non riesco a pensare di mettere in pericolo il rapporto di stima e di fiducia che ho con questa persona,in nome di un sogno che non si realizzerà mai.Il mio cuore non è ancora pronto a perderlo anche come amico.


Un sorriso.Antonia.

Luciano ha detto...

Se pensate di fare un pò di camomilla mi associo ..... ma non con tanto zuccherò però Antonia...

Antonia ha detto...

Nooooooo ... a me piacciono le cose molto dolci :D

Un sorriso.Antonia.

il cuoco ha detto...

Notti passate a pensare a come si puo cambiar questo mondo a come fare perchè le guerre finiscano, a come fare perchè le religini diventino una senza razzismi, e che le razze non siano piu razze , ma solo uomini.....42 anni di notti insonni ho bisogno anch'io della camomilla , ma senza zucchero grazie

Antonia ha detto...

Forse,per ottenere davvero risultati in questo senso,sarebbe il caso che più persone trascorressero notti di questo tipo.

Valeriana per tuttiiiiiiiiiiii.


Un sorriso.Antonia.

Eva ha detto...

Quando non dormo;
fumo, scrivo, inciampo su tristi pensieri, cresco e nutro i mie Demoni, fagocito adrenalina Nera...

Quando non dormo;
scrivo, bivacco sui miei fogli bianchi e grigi di malinconia..

Quando non dormo;
scrivo, spesso cazzate..come quella che hai letto sul mio post chiedendomi: "Ma è tua"?
si, è mia, perchè quando non dormo scrivo cazzate, ed è figlia di una Notte insonne.

Un sorriso a te. ;)

Eva

Antonia ha detto...

Se notti insonni partoriscono pensieri di tale bellezza,allora forse vale la pena restare svegli.

Un sorriso.Antonia.