giovedì 20 maggio 2010


Questa notte non voglio dormire. Questa notte voglio sentire.
Voglio sentire di fate e di ombre. Voglio sbirciare sorrisi allo specchio.
Voglio contare le stelle che avverano i sogni. Voglio cantare un miracolo che sappia di vero. Voglio un pupazzo di pasta di sale. La solitudine di una giornata di sole. Di-pode e cuffiette, che ti tengono lontana dal Mondo, quando niente ti tocca e tutto ti ferisce.
Voglio mura di cinta che facciano da parametro interposto tra me e la Vita.
Voglio un abbraccio di carta. Uno spicchio di amore. Un bacio, che sia un colpo di scena.

11 commenti:

Scix ha detto...

bellissime parole..stasera hai parlato tu per me:-)

contessa miseria ha detto...

"quando niente ti tocca e tutto ti ferisce"...
la sensibilità è un'arma a doppio taglio...lo so per esperienza, ad ogni modo credo che ognuno di noi meriti più di un abbraccio di carta...

Clelia ha detto...

Un bacio che sia un colpo di scena e' il sogno di tutte..
incantevole il tuo stile :)

Clelia

Baol ha detto...

Poi però se domani c'hai sonno non ti lamentare eh!


:P

ciaoooooooooo

Amalia ha detto...

bellissimo blog, se trovo il modo (sono ancora inesperta) ti aggiungo fra i miei preferiti!
buona giornata!

odioso ha detto...

parole che urlano la propria sensibilità, la necessità di essere e sentirsi amati, di non restare soli. belle nella loro straziante verità.

Demetra ha detto...

Per ogniuno di noi esite un angolo "di paradiso" in questa vita ... almeno lo spero . Buona notte

Ale ha detto...

hai voglia di estate..

Anonimo ha detto...

Una candela

Quando giungerà il momento
lasciati andare,
come le alghe
mosse dalla corrente.
La tua anima
è già lontana:
ala di gabbiano
che il vento dei ricordi
sostiene lieve.
Non temere la notte,
e le fredde stelle,
ed il tuo silenzio;
lasciati andare,
qualcuno accenderà
una candela per te.

Cacciatore di perle ha detto...

Attendo sempre con pazienza un tuo post,
perchè c'è sempre un pò di poesia in te che può rendermi migliore.

kyra ha detto...

e alla fine "il colpo di scena" che sia bello e dolce come un sogno